“Autentico” non è soltanto un termine molto in voga

Diciamo la verità: spesso pensiamo che le immagini siano autentiche, vero?

Se parliamo di come dar vita a brand e idee, “realismo” e “autenticità” sono spesso considerati fattori critici per il successo. Ci ingegniamo a pensare a che linguaggio usare e cerchiamo di trovare i contenuti visivi migliori per comunicare il messaggio del brand in modo autentico. Ma cosa significa esattamente “autentico” e come possiamo essere sicuri di esserlo abbastanza da coinvolgere i consumatori in modo efficace?

Se parliamo di modelli di creatività e coinvolgimento, è pieno di narratori, aziende e agenzie che hanno fatto da apripista in diversi settori e su diversi media. Abbiamo riunito qui alcuni fantastici esempi di autenticità (aziende che hanno ottenuto risultati eccezionali) per motivarci e aspirare a maggior realismo nel lavoro quotidiano.

Reale e in fretta

Il “visual storytelling” non è un concetto nuovo, ma l’opportunità di catturare e condividere storie con un pubblico così ampio non è mai stata così straordinaria. Alle grandi opportunità si accompagnano però sempre sfide importanti, soprattutto ora che i narratori (grandi e piccoli) armati di smartphone sono innumerevoli. Un ragazzino di dieci anni può catturare momenti e raccontarli pubblicamente su piattaforme social come Instagram e Snapchat, usando parole adatte al contesto, un layout su misura per la storia e altro.

Attrarre questo pubblico sempre più vasto (e mantenerne l’attenzione) è tutt’altro che facile. Sono giovani, appassionati di tecnologia e hanno fiuto per il design e la creatività. Quindi come possiamo mantenere la loro attenzione? La risposta è una: essendo autentici. Ora.

Assumersi dei rischi sembra essere uno dei modi principali per rimanere pertinenti, autentici e reali.

Che si tratti di pubblicità digitale o brochure stampate, i contenuti visivi impiegati (loghi attentamente progettati, illustrazioni e fotografie) devono avere un aspetto onesto che rifletta un’esperienza vissuta e con cui ci si possa identificare. Prova a prendere le distanze da immagini che raffigurano un mondo perfetto; molto probabilmente non saranno coinvolgenti o appassionanti come quelle che includono imperfezioni e problemi della vita reale.

Autenticità ispira empatia

Sono quindi le storie di vita vissuta a rappresentare il metodo più efficace per coinvolgere il pubblico, non le strategie di marketing come l’ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO) o i meccanismi cosiddetti "clickbait". Prendiamo in considerazione la campagna Life Paint della Volvo. Volvo si è distinta in due cose: prima di tutto ha scelto di rappresentare un problema della vita odierna, cioè come permettere ai ciclisti di circolare sulle strade in modo più sicuro e integrato, e ha sviluppato una soluzione. Secondo, ha puntato sulle emozioni e sulla nostra capacità di immedesimarci nei ciclisti feriti. L’autenticità traspare durante l’intero video, le interviste agli esperti e le testimonianze, elementi che permettono di creare empatia nel consumatore.

Rischia

Proprio come la vita reale è in continuo cambiamento, anche l’autenticità è vera quando un’azienda si assume dei rischi e non ha timore di sfidare lo status quo. I professionisti della creatività e le menti progressiste delle aziende devono riconoscere la voglia che i consumatori hanno di qualcosa di nuovo, fresco e coinvolgente. Noi consumatori apprezziamo molto quando un brand tenta di assumere una posizione che non ci aspettavamo. Assumersi dei rischi sembra essere uno dei modi principali per rimanere pertinenti, autentici e reali.

Prendiamo in considerazione i geni creativi Stefan Sagmeister e Jessica Walsh o James Victore. Questi tre artisti vivono per innovare, sperimentare e percorrere strade poco battute. Anche se il tuo concetto di “realtà” non è simile al loro, prova ad agire con lo stesso livello di passione. Il desiderio e la ricerca del rischio sono reali e verranno percepiti dal tuo pubblico come emozionanti e autentici.

Allinea le tue azioni alla missione della tua azienda

La reputazione di autenticità però deve essere guadagnata. Con infinite opzioni di acquisto a portata di tocco, i consumatori tendono a preferire quei brand che hanno una storia sincera e coerente alle spalle e che rispettano la propria missione (soprattutto che non vogliono solo fare soldi). Tutto sta nella capacità di ispirare lealtà e costruire un rapporto di fiducia con i consumatori rispettando le promesse.

Scopri come possiamo aiutare il tuo team

I campi di colore rosso sono obbligatori o non validi

Grazie

Abbiamo ricevuto la tua richiesta. Uno dei nostri esperti ti contatterà presto.